Lo spolverino, dal Far West alla moda autunnale

Che soprabito c’è che non è definibile come impermeabile, né come cappotto, ma che può ottimamente svolgere le funzioni di entrambi in autunno? Un classico intramontabile: lo spolverino.

Per evocarne lo stile bisogna risalire alle atmosfere polverose della Frontiera americana, quella che nell’Ottocento divideva il mondo civilizzato e di gusto europeo dalle terre native degli indiani: il famigerato Far West. È lì che, tra eterne cavalcate in spazi infiniti ed escursioni termiche violente, gli uomini hanno aggiunto al proprio guardaroba un capo d’abbigliamento che unisce versatilità, leggerezza ma anche “calore”. Un indumento che oggi definiremmo sportivo e tecnico, che grazie al taglio si ammanta di una allûre chic. La stoffa è anti-macchia ed idrorepellente, tanto che conservi l’aspetto classico dei vecchi tessuti naturali (come il cotone waterproof) quanto che si conceda prodotti più tecnologici (come il nylon), magari fruscianti e traslucidi, ma sempre e comunque la caratteristica che lo contraddistingue è l’anima poliedrica e polifunzionale: perfetto per la gran parte delle occasioni, adattabile a stili sottostanti diversi e variabili. Infatti, che si indossi un completo formale ed elegante, vestiti di tutto punto per un appuntamento importante o per una giornata lavorativa, o che si stia andando in jeans verso la campagna, avere un soprabito che può proteggere da pioggia, vento e freddo, ma che si possa anche appallottolare e comprimere in una borsa 24 ore, è sinonimo di capacità di adattamento e propensione al cambiamento. Messaggi che lo spolverino racchiude nel suo essere semplice, retrò ma al tempo stesso moderno ed attuale, oltre che abbastanza poco convenzionale perché poco diffuso. Per quanto riguarda l’aspetto esteriore poi, lo spolverino ripercorre la strada battuta dal fratello maggiore: l’impermeabile. Si potrà quindi trovare a singolo o doppio-petto, chiuso con bottoni di corno o plastica o ancora da una cerniera, con cintura in vita oppure liscio, con le classiche tasche applicate sportive oppure nascoste. Un capo di nuova generazione, insomma, tipico dei cow-boys.

Lascia un commento