Prima di tutto, comunicare

Dopo una laurea magistrale in Giurisprudenza, diventando giornalista pubblicista nel lontano 2006, le mie prime esperienze lavorative mi hanno subito indirizzato verso il mondo dell’informazione e della comunicazione.

Oggi sono amministratore delegato della Retro Consulting Group s.r.l. società di consulenza in ambito IT, Communication, Marketing e Property Management, e mi occupo prevalentemente dell’espansione e dell’accounting di RETROX, la divisione creativa.

Il mio ultimo progetto è una startup innovativa a vocazione sociale, Retro Sustainable Building s.r.l., di cui sarò CEO e socio fondatore: un nuovo General Contractor, che si prefigge l’obiettivo di conseguire i più alti livelli di efficienza e di accessibilità in ambito recupero architettonico.

In passato ho fondato, avviato e venduto le mie quote di una società a Londra, la Vagver ltd, che si è occupata prevalentemente di comunicazione interna per la Kimberly Clark e sono stato per molti anni freelance, spaziando dal copywriting creativo al SEO content management, dall’ufficio stampa e relazioni pubbliche al project managent per soggetti istituzionali (Gruppi consiliari in Comune di Torino e Regione Piemonte), enti (Expo Milano) e imprese, oltre a numerose collaborazioni con Agenzie pubblicitarie e di comunicazione che mi hanno permesso di prendere parte a progetti strutturati e complessi.

Sono inoltre stato socio e CMO di una startup in ambito medico-digitale, ClinicaOnline, nel 2019.

Ho sempre dato importanza ad un approccio consulenziale strategico e multidisciplinare, oltre che ad una formazione professionale continua che mi permetta una visione ampia sulle tematiche che incontro sul lavoro.

Giornalismo

Attualmente direttore responsabile di RetroOnline Magazine, testata registrata al Tribunale di Torino, ho iniziato a scrivere nel 2004 per Ragionpolitica, uno dei primi giornali digitali a tema politico in Italia. In seguito ho collaborato con diversi magazine, tra cui Linkiesta ai suoi esordi, EastWest, L’Occidentale, L’Opinione, Il Torinese, Il Corriere di Chieri, e sono stato per alcuni anni collaboratore del quotidiano cartaceo torinese CronacaQui, seguendo attualità istituzionale torinese ed economia cittadina.

Mi occupo anche, dal 2016, del desktop publishing del magazine We the Italians, una rivista dedicata agli italo-americani di seconda generazione e sono local media expert per Policy Sonar, società di Lobbying.

A livello di ufficio stampa, ho svolto uno stage in Glebb & Metzger nel 2010 e sono stato addetto stampa di un gruppo consiliare al Comune di Torino: ho poi gestito eventi stampa, comunicati, redazione di cartelle e attività di press office soprattutto locale per svariati clienti privati.

Iscrivetevi per ricevere la mia newsletter